Luce sui libri

“Ho cominciato la lettura di questo libro con molte aspettative e mi sono trovata davanti un romanzo non solo ben scritto e con il giusto ritmo di narrazione ma anche con una storia accattivante e ben strutturata.”
“Vedremo un continuo dibattito tra Yohnna e Horèb, divertente e interessante, nei quali i due cercheranno di farsi valere giocando d’astuzia. Yohnna sa che non riuscirebbe mai a farla franca contro quel mostro colossale intenzionato a tormentarlo, perciò l’unica sua via di fuga è quello di anticiparlo, utilizzando la sua intelligenza.”
“in questo romanzo sentiamo i profumi, ci sembra di essere realmente lì, ci vengono mostrate le scene senza saltare o dare per scontato.”

Leggi la recensione…

Bibliotefantasy

Yohnna, il baluardo dei deserti, scritto da Andreina Grieco, ci porta nella lontana Siria di tanto tempo fa. Un luogo che oggi purtroppo ci fa pensare a guerre e distruzione, ma la cui storia millenaria affonda le radici in una mitologia fatta di Jinn e altri demoni dalla mente brillante ma tutt’altro che benevola.”

“Una neanche tanto velata ironia traspare sin dalle prime pagine e accompagna tutto il libro fino alla fine. Andreina presenta quindi un romanzo che non si prende mai troppo sul serio.”

“Lo stile dell’autrice non si perde in troppi fronzoli; la storia è narrata in maniera scorrevole e i dialoghi tra Yohnna e il genio scivolano veloci tra uno scambio di battute e l’altra.”

Leggi la recensione…

Piume di carta

Un fantasy dall’ambientazione arabeggiante molto suggestiva; ha pizzicato tutti i miei sensi, incuriosendomi tantissimo. Le mie aspettative non sono state disattese: Yohnna e il Baluardo dei Deserti è un romanzo davvero avvincente e scorrevole, che unisce una buona scrittura ad una trama davvero interessante, che riesce a tenere il lettore incollato alle pagine.”

“Quello che però mi è piaciuto di più è stato Horèb, il Jinn. È un personaggio veramente particolare, ben costruito: vale la pena leggere il romanzo anche solo per la sua presenza. È sicuramente una presenza inquietante, ma ha anche una certa vena divertente che non mi è dispiaciuta.”

Leggi la recensione…

Il Mio Mondo di Libri

“Descrizioni dettagliate ed articolate dei palazzi sontuosi con i tetti a cupola in una splendida Siria con “il suo paesaggio di sabbia e rocce per miglia e miglia e qua e là qualche cespuglio di licheni”, tribù di beduini che accoglievano i viandanti con tè verde cerimoniale alla menta come prevedeva la tradizione.”

“Un libro da cui ne scaturisce l’amore fraterno, la comprensione e il sacrificio, ma soprattutto la furbizia di un umano nel cercare soluzioni per sconfiggere e rifuggire dal male. Vincerà il bene o il Male?”

Leggi la recensione…

Altre recensioni:

Ombre dei libri
Serena The Librarian
Book Lovers
Cultura al Femminile
Lety’s book.